Blog sul Software Gestionale

News informazioni e consigli sul mondo dei Software Gestionali Erp

Come scegliere un software gestionale ERP?

Come scegliere un software gestionale ERP?

Come scegliere un software gestionale ERP?

Al giorno d’oggi, lo strumento più immediato per fare delle valutazioni per scegliere un Gestionale ERP, rimane internet ed il sito del produttore che elenca tutta una serie di funzionalità.

L’esame dell’elenco delle funzionalità rischia di essere troppo superficiale per una adeguata valutazione. Alcuni programmi gestionali, infatti, sembrano fare tutto.
Pensiamo ai moduli come: Gestione Contabilità, gestione clienti, gestione del magazzino, gestione della produzione, CRM, etc.

Sono argomenti parecchio generici che spesso vengono trattati da tutti e che, quindi, possono rischiare di alzare le aspettative del cliente in qualunque tipologia di prodotto, ipotizzando quindi un confronto di spesa imparagonabile nella forbice dei prodotti che va dalla microimpresa ad un ERP internazionale.

 

E’ quindi necessaria una valutazione più attenta.
Sul mercato i software gestionali si possono aggregare in diverse categorie:

· Software gestionali per microimprese: rivolti soprattutto alla gestione operativa degli argomenti più fiscali od obbligatori quali emissione fatture, registrazione incassi e contabilità, solitamente rivolti ad un target di aziende che hanno nel commercialista ancora il punto di riferimento per la conferma degli adempimenti fiscali come liquidazione iva, bilanci.

· Software gestionali pacchettizzati: la cui offerta applicativa spazia della gestione amministrativa (completa di cespiti, bilanci) alla gestione delle vendite, magazzino, ordini clienti e fornitori. Sono adottati dalla PMI che decide di avere al suo interno una gestione organizzata dei vari reparti e che spesso è in grado autonomamente di tenere le scritture contabili. La loro caratteristica è quella di esser divisi in moduli/funzionalità acquistabili anche successivamente, man mano che le esigenze di informatizzazione crescono.

· Software gestionali definiti ERP: raccolgono in un unico sistema tutti gli aspetti di gestione aziendale, parametrizzabili e aperti ad integrazione con altri software per una gestione più completa dei processi aziendali, la gestione delle risorse umane, controllo di gestione o il documentale.

· Software ERP di provenienza internazionale adatti a grandi aziende in grado di gestire tutti gli aspetti organizzativi di organizzazioni distribuite anche in diversi continenti. Tra le loro caratteristiche principali anche la localizzazione fiscale e linguistica per diverse nazioni.

Questo tipo di segmentazione può dare un’indicazione di massima di come profilare una prima scelta, ma non è ancora sufficiente a poter stilare una lista dei produttori da contattare.

Quale altre informazioni mi sono quindi utili.
Questo tipo di segmentazione può esser utile a creare un’aspettativa di Budget anche se all’interno delle stesse categorie diventa indispensabile capire come vengono gestiti gli aspetti gestionali che ci interessano e se il software gestionale è flessibile per potersi adattare alle mie necessità attuali o evoluzioni future.

Sul mercato di oggi i software gestionali sono venduti con la formula a Licenza d’uso, noleggio o in Cloud.
Queste diverse proposte possono quindi comprendere o meno gli altri costi connessi all’adozione del software che sono:

- Infrastruttura hardware e software che serve per installare il gestionale e che necessità di server, client, sistema backup, licenza del database e sistema operativo. In questo caso la proposta Cloud di solito include nel canone stesso già questi costi.

- Contratto annuale di aggiornamento necessario per poter ricevere i vari aggiornamenti fiscali e tecnologici del prodotto ed un supporto telefonico propedeutico all’utilizzo.

- Formazione, implementazione iniziale possibile solitamente solo se si sceglie un software gestionale personalizzabile in grado di seguire le future evoluzione che potrebbe avere la nostra organizzazione.

Quanto devo spendere alla fine.
Il mero costo della licenza d’uso è un parametro che serve a dare forse una piccola indicazione di quale software gestionale o ERP stiamo prendendo in considerazione, ma per tarare una spesa effettiva non possiamo prescindere dai servizi accessori tanto più necessari ed importanti se l’azienda si rende conto di aver bisogno di un software gestionale ERP.

Infatti, ad esclusione della prima categoria di software che si installano in tempi brevi e non necessità di servizi di avviamento, per le altre categorie la configurazione iniziale, la formazione degli operatori e l’implementazione degli aspetti gestionali sono essenziali per la messa in opera del sistema.

Tendenzialmente il costo della licenza d’uso ed il relativo canone annuale rappresentano il 50% della spesa totale alla quale come abbiamo detto si rende indispensabile un’aggiunta di costi di avviamento imprescindibili.

Se sei interessato a sapere qualcosa di più del nostro software gestionale ERP,contattaci. Ti faremo parlare con un nostro Partner autorizzato che potrà fornirti informazioni sia sui costi di licenza d’uso e, se serve, fare un’analisi delle tue esigenze per indicarti un preventivo di spesa complessivo.

 

richiedi INFO

Comunicazioni Dati IVA. Cosa c'è da sapere per un ...
Gestione contabilità aziendale, come farla nel mod...