Blog sul Software Gestionale

News informazioni e consigli sul mondo dei Software Gestionali Erp

Gestione del Magazzino e della logistica?

Gestione del Magazzino e della logistica?

Trasformalo in una dolce musica!

La sala del teatro è gremita di gente, tutti quanti sono rapiti nell'ascoltare le note della melodia di Mozart che proviene da quel fantastico pianoforte a coda che hai trovato e fatto arrivare in tempo per accompagnare gli atti dell'opera lirica.

Organizzare a regola d'arte un tour come il vostro che copre così tanti teatri in altrettante città per il mondo, muovendo centinaia di persone tra musicisti, attori, costumisti, scenografi, addetti alla produzione, tecnici ed operai... Oltre che pianificare il trasporto di tutti i materiali, i costumi, gli strumenti musicali e tutti gli attrezzi per montare le scene nei tempi giusti, può sembrare una missione impossibile per un uomo solo.
Eppure grazie al nuovo software gestionale che avete integrato prima di iniziare la nuova stagione di concerti tutto questo è stato possibile con molta facilità solo da te: riducendo i costi, massimizzando il profitto e facendo dimenticare tutti gli errori e le "tragedie" occorse con il vecchio metodo di Gestione della Logistica.

"Ricordo ancora con il mal di pancia quella volta in cui non ero stato in grado di sostituire in tempo il costume del Conte d'Almaviva. Questa mancanza aveva mandato su tutte le furie l'attore che fece rimandare -oltre che il giorno delle nozze di Figaro- il giorno dello spettacolo... Senza dimenticare quella volta che è stata perso il DDT di tutti i violini dell'orchestra, ben 16 costosissimi violini primi che erano stati lasciati in un deposito per un intero fine settimana! Una tragedia che ci fece cancellare la data..."

All'epoca i problemi erano all'ordine del giorno e avendoci fatto l'abitudine, ormai il tuo lavoro era più simile a quello di un Problem Solver che di un organizzatore della Logistica di una compagnia teatrale: ad ogni spettacolo c'era sempre qualcosa che mancava o che veniva perso lungo i tragitti da una tappa all'altra, spesso bastava che saltasse una corda ad una chitarra per mandare tutti nel pallone.
Un lavoro come il tuo è invidiabile per chiunque ami la musica classica e l'arte teatrale ma la tensione e lo stress dovuti ai sempre presenti problemi di logistica rendevano un vero inferno tutta l'organizzazione, rischiando ogni volta di mettere lo spettacolo a rischio flop.

Continua a leggere
2499 Visite