Manuport S.r.l. è un’azienda che si rivela all’avanguardia nel settore dei mezzi per la movimentazione portuale, logistica e industriale.

 

 

logo-manuportAzienda giovane nata nel 2005 ma già con una posizione di rilievo nel settore, la sua attività si basa su una partnership con alcuni produttori leader, a livello internazionale, come la Terberg, azienda olandese specializzata nella movimentazione rimorchi nei terminal container, centri di logistica e industria ma anche la Fantuzzi Reggiani, specializzata per il sollevamento di materiali e container destinati ad attività di porto. La Manuport S.r.l. conta dell’ausilio di circa 10 dipendenti operanti nelle loro due sedi, una operativa ed amministrativa dove vengono svolte le attività di rivendita, consulenza e di amministrazione generale, l’altra consistente in un’officina dove vengono svolte tutte le attività di assistenza tecnica sulle macchine e la gestione del magazzino dei pezzi di ricambio e dei prodotti rivenduti.
La missione aziendale è quella di poter garantire una qualità dei servizi offerti sempre all’avanguardia, prestando cura in particolar modo al servizio di consulenza e mantenendo sempre elevato il grado di competenza dei tecnici che operano l’assistenza sui mezzi.
A questo si aggiunge un servizio di noleggio macchine che prevede una flotta di trattori portuali destinati alla movimentazione di materiale, già in pronta consegna e in condizioni operative.


foto-manuportLe esigenze

“Il primo software utilizzato in azienda – ci spiega Simone Trovati, area Sales & Operation Manager – non riusciva a gestire le ulteriori esigenze che, all’interno dell’azienda, stavano aumentando, dal momento in cui si è avuto un incremento nella rivendita, nel noleggio e nell’assistenza tecnica dei mezzi di movimentazione. La software selection ha portato alla scelta di SMARTECH per la gestione degli interventi tecnici e dei contratti e ONDA di EdiSoftware per la gestione della parte amministrativa e del magazzino dell’azienda”.
L’obiettivo di Manuport è divenuto nel tempo quello di disporre di uno strumento che permettesse di gestire il processo di fatturazione e di effettuare delle analisi sul fatturato al fine di garantire un continuo miglioramento dei servizi.
A tal proposito le operatività da coordinare riguardavano la gestione degli interventi tecnici sulle macchine, vale a dire tenere traccia delle varie attività svolte dal tecnico preposto fornendo così un servizio completo e di qualità al cliente.
Alla gestione completa degli interventi tecnici si andava ad aggiungere anche la gestione della ricambistica e quindi occorreva disporre di un software che permettesse di amministrare gli ordini da cliente in modo che l’operatore incaricato potesse verificare immediatamente la disponibilità a magazzino.
La Manuport inoltre, essendo specializzata nella rivendita e nel noleggio di macchine per il sollevamento e la movimentazione, necessitava di un applicativo che consentisse la gestione dei contratti e quindi di ottenere una situazione completa, per cliente, delle macchine vendute e di quelle noleggiate.


Le soluzioni

Grazie alla gestione Rapporti di intervento in SMARTECH l’azienda è in grado di controllare i vari processi inerenti l’assistenza svolta dal personale tecnico sulle macchine. In un’unica maschera è possibile inserire informazioni utili per la fatturazione quali gli eventuali addebiti come i costi di chiamata oppure i costi di manodopera, le ore impiegate per il viaggio e la durata dell’intervento. A queste informazioni si aggiunge la possibilità di inserire delle “Note Fatturazione” che permettono di avere delle indicazioni relative al numero di matricola e alla tipologia della macchina direttamente come intestazione sulla fattura del RIT. 

Gli eventuali pezzi di ricambio necessari per l’intervento oppure quelli richiesti dal cliente vengono gestiti attraverso il modulo “Ordini da Cliente” presente in ONDA. Tramite questa maschera è possibile verificare immediatamente la disponibilità a magazzino della ricambistica necessaria.
Viene successivamente generata la bolla accompagnatoria, tramite l’importazione dell’ordine, che attesta il prelievo effettuato in magazzino consentendo di sveltire ulteriormente il processo di fatturazione.
Tramite la gestione dei contratti presente in SMARTECH è possibile definire, per ciascun cliente, la quantità di macchine noleggiate e quelle vendute distinguendo le quote fisse, cioè quelle addebitate con una certa periodicità, dalle quote variabili per i quali è stata definita un’apposita tariffa oppure è stato associato un listino generico, gestendo inoltre i dati relativi al rinnovo dei servizi erogati e alla possibilità di tacito rinnovo. La fatturazione di queste voci avviene quindi in automatico secondo le specifiche definite dal cliente.
L’utilizzo della reportistica avanzata presente in ONDA permette di poter esportare, su Excel, i dati di fatturato per vendita tramite la pressione di un solo tasto. È possibile impostare l’intervallo di tempo  in cui sono state emesse le fatture o utilizzare altri criteri di ricerca basati sul codice o la tipologia di prodotto fatturato,  ottenendo così la possibilità di elaborare i dati per formulare delle stime previsionali sul bilancio aziendale e un’analisi sull’andamento delle vendite. 


I vantaggi

Grazie alla possibilità di poter riportare nell’intestazione della fattura le note che identificano la macchina su cui si è intervenuti, la Manuport riesce a fornire un servizio più trasparente nei confronti del cliente e gestire in maniera più semplificata le pratiche da parte dell’amministrazione dell’azienda.
Inoltre grazie alla gestione degli ordini dei pezzi di ricambio con ONDA, è possibile avere sempre disponibile la situazione a magazzino del pezzo, riducendo notevolmente i tempi di risposta e consegna al cliente.
Grazie alla vasta gamma di report disponibili i dati di fatturato sono facilmente accessibili permettendo al management di monitorare l’andamento delle vendite, valutando la performance commerciale e andando così a migliorare la propria competitività aziendale.
Una futura implementazione che la Manuport vuole apportare all’attuale sistema gestionale riguarda la possibilità di gestire gli articoli equivalenti e quindi, inserendo il codice del pezzo di ricambio originale, visualizzare una serie di prodotti equivalenti al fine di garantire sempre un buon rapporto qualità / prezzo nei confronti del cliente.
A questo si aggiungerà la possibilità di gestire la “storiografia” della macchina con la capacità di visualizzare tutti gli interventi tecnici prestati, il tecnico che è intervenuto sulla macchina, gli eventuali pezzi di ricambio impiegati e i dati riguardanti la vita e la tipologia di macchina.  


Scheda

azienda: Manuport s.r.l.
sede: Genova (GE)
settore merceologico: Servizi
tipo di attività: Carrelli Elevatori - commercio e assistenza
soluzione adottata: onda e SmarTech
funzionalità: Contabile e Amministrativa, Vendite, Magazzino, Acquisti
posti di lavoro: 3