La meccanizzazione dei processi, tramite il software Onda, si è tradotta per Ponteggi Edilponte S.p.A. in un miglioramento qualitativo dei servizi e dei prodotti offerti al cliente: risposte rapide e personalizzate, unite alla costante e minuziosa attenzione rivolta all’elevato standard qualitativo degli articoli offerti, collocano l’azienda tra le maggiori esponenti del settore dei ponteggi e attrezzature per l’edilizia.

 

 

 

logo-edilpontePonteggi Edilponte S.p.a. con sede a Povegliano Veronese (VR), è leader nella produzione, vendita e noleggio di ponteggi prefabbricati per l'edilizia. Nata come azienda individuale, si affaccia sul mercato italiano ed internazionale nel 1963. I continui investimenti volti al miglioramento e all'ammodernamento dei propri processi produttivi, hanno permesso alla società di raggiungere un fatturato per il 2004 pari a 20 milioni di euro.
Ponteggi Edilponte S.p.a. conta oggi una rete di agenti e sub agenti che copre capillarmente tutto il territorio italiano, estendendosi anche ai paesi dell’unione europea.
Un’azienda da sempre attenta alla qualità dei prodotti, garantita sottoponendo tutte le fasi della lavorazione a severi e costanti controlli in conformità alle normative vigenti, come testimonia l’ottenimento della certificazione UN EN ISO 9002.
Ponteggi Edilponte ha fatto della sicurezza sul lavoro la propria “Mission” aziendale: a partire dal 1996, infatti, la società ha provveduto alla revisione completa delle autorizzazioni ministeriali, in ottemperanza a tutte le normative di legge in materia di sicurezza, introducendo anche nuove concezioni di ponteggi che garantiscano all’utilizzatore estrema garanzia di impiego.


foto-edilponteLe esigenze

“Quando Ponteggi Edilponte S.p.a. si rivolse a noi – spiega Roberto Sanavia di Soluzioni Srl, Rivenditore Autorizzato EdiSoftware – l’esigenza aziendale era trovare un software intuitivo e facilmente scalabile che permettesse di gestire i problemi relativi alla valutazione del magazzino alla luce delle ultime disposizioni fiscali in materia”.
“Prima di passare all’utilizzo di OndaUP – aggiunge Rita Ferron, Consigliere  Delegato di Ponteggi  Edilponte S.p.A. – parte dei processi aziendali era gestita tramite un sistema AS/400.  La scelta di cambiare applicativo è stata dettata dalla necessità di dotarci di un software gestionale che ci permettesse di rispettare gli adempimenti relativi alla gestione degli acquisti, del magazzino e delle vendite, il tutto in osservanza di precise regole e criteri stabiliti dalle norme vigenti. La richiesta primaria fu quindi quella di gestire in maniera integrata il flusso dei materiali, la gestione delle scorte e del magazzino contabile”.
“Ponteggi Edilponte – ci spiega Sanavia – fa parte di un network di aziende consociate italiane ed estere, dove vengono gestite tutte le lavorazioni dei terzisti, i magazzini e depositi esterni, nonché tutti gli agenti. Il flusso del magazzino nasce dall’acquisto delle materie prime, prosegue con l’invio in lavorazione a terzisti e termina con il ritiro del prodotto lavorato per la vendita.  Si rendeva necessario, quindi, focalizzare e schematizzare tutti i vari passaggi che la merce subisce prima dello stoccaggio del prodotto finito per la commercializzazione”.
L’altra esigenza strutturale di una società che realizza i propri prodotti principalmente su commessa, è quella di ottimizzare la fase dell’offerta al cliente, garantendo rapidità e precisione nella formulazione del preventivo personalizzato. 
“Per formulare un’offerta dettagliata ed esaustiva riguardante l’allestimento del ponteggio in un prefissato cantiere – illustra Rita Ferron – è necessario tenere conto di alcuni parametri fondamentali, quali ad esempio il perimetro di un edificio, al fine di poter calcolare in automatico la composizione migliore per evitare sprechi inutili di materiale”.


Le soluzioni

“Al fine di monitorare e tracciare correttamente il flusso delle merci – ci illustra Sanavia – è stato necessario un preliminare lavoro di analisi che ci permettesse di individuare le varie unità logistiche da concretizzare in OndaUP come magazzini fisici e contabili.  Una volta determinato lo schema logistico della società, siamo intervenuti a parametrizzare correttamente il sistema definendo le diverse causali.  Ad esempio, in fase di spedizione in conto lavorazione, la merce viene inviata al terzista tramite normale documento di trasporto, ma con la particolarità di poter impostare una tipologia di causale di doppia movimentazione automatica di magazzino.  E’ stata, infatti, implementata la funzionalità di OndaUP di abbinare una causale ad un’altra, quindi l’emissione del DDt movimenta il magazzino uscente in negativo per le quantità indicata e carica con opportuna causale il magazzino ricevente.  Anche in fase di ricevimento del prodotto lavorato, la merce viene caricata in contabilità tramite una doppia movimentazione per lo scarico del magazzino terzista ed il carico del magazzino sede”.
In questo modo, la corretta e sincronizzata registrazione di tutti gli eventi di contabilità di magazzino, rende possibile la gestione delle scorte sia di materia prima che di prodotto finito, dislocate nella rete di depositi.
 “Per velocizzare la fase di formulazione del preventivo, inoltre, – continua Roberto Sanavia – abbiamo integrato al modulo Offerte già presente in OndaUP, una maschera di input che permette di inserire per cliente/contatto, le informazioni necessarie per il calcolo dei codici, del numero articoli e dei relativi costi necessari ad allestire il ponteggio.  Le informazioni primarie di input riguardano, oltre alla definizione del cliente, anche la tipologia di allestimento e la misura della parete dell’edificio da impalcare. Il risultato è una lista di composizione articoli e valori che permette di stampare il foglio di preventivo in maniera del tutto automatizzata”.


I vantaggi

“La scelta della soluzione OndaUP – sottolinea Rita Ferron – si è rivelata strategica per molteplici ragioni: siamo riusciti ad ottemperare agli obblighi di legge per quanto riguarda la contabilità di magazzino e, grazie alla flessibilità del prodotto e al prezioso apporto di Soluzioni srl, abbiamo ottenuto un applicativo che ci garantisce il costante monitoraggio dei processi.  L’efficiente reperibilità dei dati relativi alle varie unità logistiche, sia riguardanti materie prime che prodotto in lavorazione, permette il controllo in tempo reale della situazione delle scorte.  Abbiamo inoltre ridotto i costi d’acquisto della materia prima grazie ad una razionale pianificazione dell’approvvigionamento”.
Ponteggi Edilponte S.p.a., grazie all’integrazione della procedura di calcolo automatico del preventivo, assicura inoltre rapidità e precisione nella formulazione dell’offerta al cliente, garantendone così la piena soddisfazione.
“L’automatizzazione del calcolo dei preventivi – continua Sanavia – è stata utile non solo per snellire il processo di identificazione della composizione del ponteggio, ma soprattutto si è rivelata strategica per quanto concerne la quantificazione degli scarti.  E’ stato possibile, infatti, ridurre sensibilmente i costi dovuti allo spreco di materiale grazie al calcolo automatico dei pezzi necessari per l’allestimento”.


Scheda

azienda: Ponteggi Edilponte S.p.A.
sede: Povegliano Veronese (VR)
settore merceologico: Servizi
tipo di attività:  Ponteggi e Prefabbricati- Produzione, vendita e noleggio
soluzione adottata: onda
funzionalità: Amministrativa, Vendite, Acquisti,Magazzino, Analitica , Produzione
posti di lavoro: 10