Un’azienda che, attraverso la gestione automatizzata della vendita al banco e al dialogo tra le componenti gestionali, è riuscita ad ottimizzare la gestione del flusso dei dati aziendali. Per Roggero la gestione integrata e l’analisi in tempo reale dei dati di business hanno favorito l’offerta di servizi personalizzati ad alto livello per la piena soddisfazione del cliente.

 

 

 

logo-roggeroRoggero S.r.l. nasce nel 1978 come piccolo negozio di ferramenta, primo in Italia già improntato sul concetto di Self-Service.
Nel 2003 viene inaugurato il nuovo Centro del Bricolage a Moncrivello (VC) a cui è dato il nome di Brikò. Specializzato in prodotti per il fai-da-te, la decorazione della casa, il giardinaggio, l'illuminazione, l'idraulica e l'arredo bagno, Brikò propone ai propri clienti un'offerta che interessa circa 45.000 articoli.
Una realtà che, interpretando nella piena soddisfazione del cliente la propria Mission, vede pian piano rivoluzionarsi l’idea di “negozio”, trasformandolo in luogo di incontro e aggregazione.  Strategica a questo proposito la scelta di far nascere il Centro in un comune turistico, lungo una via di passaggio attraversata ogni giorno da persone che intendono la visita da Brikò anche come semplice momento di svago.
Con i suoi diecimila metri quadrati di esposizione, l’azienda impiega oggi 20 dipendenti, con un fatturato che si attesta intorno ai sei milioni di euro, distribuito su circa 190.000 scontrini.

 

foto-roggeroLe esigenze

“La quantità di prodotti trattati - illustra la sig.ra Roggero -ci obbligava a fare una scelta utile per la coordinazione del negozio. I 45.000 codici articolo, le 3 casse e la gestione delle fidelity card erano per noi esigenze strutturali. Il vecchio applicativo era adeguato finché si trattava di gestire solo la parte di contabilità, ma l’evoluzione da piccolo negozio a Grande Magazzino ci ha imposto di sostituire la vecchia piattaforma in DOS con un più moderno sistema informativo, che divenisse uno strumento completamente integrato, in cui il passaggio delle informazioni avvenisse attraverso tutti i livelli in modo automatico”.
“La principale esigenza aziendale era rappresentata dalla gestione della vendita al banco. – ci spiega Mario Ferraris di FTC Sistemi – Per realtà come Roggero, che operano sia con il privato che con le aziende, la procedura viene adottata per dare la possibilità di emettere scontrini sul registratore di cassa e documenti di trasporto oppure fatture su stampante”.
I principali requisiti di efficienza riguardavano, inoltre, l’integrazione con la componente contabile e di magazzino. Per una realtà che arriva ad emettere fino a 1200 scontrini giornalieri, è di fondamentale importanza velocizzare e snellire il flusso delle informazioni favorendo il dialogo continuo tra i componenti gestionali.
Sempre in un’ ottica di rapidità ed efficienza, era sicuramente fondamentale riuscire ad automatizzare il più possibile l’inserimento dei molti codici articolo di magazzino, la generazione dei codici EAN per la lettura tramite lettore ottico e la stampa automatica delle etichette.
Altra priorità del management era rappresentata dal monitoraggio dei dati di business, che dovevano essere disponibili in tempo reale.
“Avevamo l’esigenza – ci spiega Giorgio Roggero – di controllare il flusso di vendita in qualsiasi momento. Dati come il dettaglio degli articoli venduti, il valore medio degli scontrini emessi e la tipologia di prodotto, dovevano poter essere consultati non solo a fine giornata, ma sempre disponibili in tempo reale”.

 

Le soluzioni

foto1-roggero“La flessibilità e la facilità di personalizzazione, unita al rapporto di fiducia instaurato con il nostro partner tecnologico – afferma Roggero – ci hanno portato a scegliere OndaUP quale strumento in grado di rispondere alle nostre specifiche esigenze gestionali”.
Il lavoro di integrazione delle informazioni nasce con l’acquisizione del Listino Fornitore. I dati presenti sul file excel inviato dal fornitore, vengono convertiti in un file di testo e acquisiti dal gestionale in automatico, già filtrati per categoria merceologica e statistica. In maniera completamente automatizzata viene creata l’Anagrafica Articoli e generati i codici a barre contenenti i dati dell’ubicazione fisica a magazzino e del prezzo già ivato del singolo prodotto. A questo punto è possibile procedere alla stampa delle etichette e la merce è pronta per essere venduta.
“La personalizzazione per la Vendita al Banco di OndaUP – ci spiega Mario Ferraris di FTC Sistemi – è ancora  più evidente quando viene data la possibilità di gestire la Fidelity Card per la raccolta punti a premi.  Quando il prodotto arriva alle casse, l’operatrice acquisisce velocemente l’articolo tramite il lettore barcode.  La maschera permette di indicare tutti gli estremi per la vendita e se il cliente possiede la Fidelity Card per la raccolta dei punti, con il loro accredito automatici secondo l’importo dello scontrino o della fattura”.
L’Anagrafica Fidelity Card è stata concepita secondo vari livelli di parametrizzazione: è possibile infatti definire, oltre alla prenotazione dei premi, anche la parte relativa al ritiro del premio tramite eventuali acconti in denaro da associare ai punti accumulati.
“Per andare incontro, inoltre, alle necessità del management di effettuare analisi approfondite ed in tempo reale – aggiunge Ferraris – è stata prevista la funzionalità di Rapporto Casse. La maschera permette l’interrogazione, in ogni momento, sui dati relativi al flusso di vendita: numero di clienti, tipologia di prodotto venduto, valore medio dello scontrino, etc.  Sugli articoli venduti sono possibili, inoltre, raffronti fino ai due anni precedenti all’esercizio in corso.”

 

I vantaggi

“L’adozione del software Onda – illustra Giorgio Roggero - insieme alla personalizzazione per la Vendita al Banco di FTC Sistemi, ci hanno consentito di poter contare su una gestione sostanzialmente automatizzata, abbattendo gli errori e riducendo i tempi di elaborazione. Lo snellimento dei processi di vendita, ottenuto abbattendo i lunghi tempi di stampa degli scontrini, ha avuto come diretta conseguenza la risoluzione di un problema tipico per i grandi magazzini, cioè la coda alle casse”.
Con l’adozione di OndaUP, Roggero ha ottenuto l’integrazione dei dati di vendita con la componente contabile e di magazzino, in modo da lavorare sempre su dati univoci, nonché un’interfaccia semplice ed intuitiva che lascia al personale di cassa l’autonomia necessaria per dedicarsi alla relazione con il cliente.
La soluzione ha facilitato, infatti, l’introduzione di Fidelity Card che permettono di offrire sconti e servizi aggiuntivi ai clienti e con cui è possibile raccogliere informazioni utili a fornire prodotti e servizi sempre più personalizzati, per una migliore gestione dei clienti.
 “In poche battute – conclude la sig.ra Roggero – l’automazione delle procedure, la riduzione degli errori e la disponibilità dei dati all’interno del sistema, sono i principali vantaggi che hanno permesso a Brikò di affermarsi come una realtà importante nel mondo del Bricolage e del Fai da te”.

 

Scheda

azienda: Roggero S.r.l.
sede: Moncrivello (VC)
settore merceologico: Commercio
tipo di attività: Bricolage e Fai da Te
soluzione adottata: onda
funzionalità: Contabile e Amministrativa,Vendite,Magazzino,Acquisti,Punto Vendita-
posti di lavoro: 11